prenota
facebook in costruzione
Centro Fisioterapico Hibisco
Idrokinesiterapia per gestanti

acqua a 35°

L'acqua come mezzo terapeutico è stata utilizzata fin dai tempi più remoti da tutte le grandi culture del mondo.

l'acqua dona al nostro organismo una tripla vitalità dovuta all'azione simultanea di tre stimoli diversi:
osmotico, meccanico e termico

nel momento in cui ci immergiamo in acqua la pelle che ha uno scambio molto lento tra l'ambiente interno umido del nostro corpo e quello esterno più secco, si apre ai sali minerali che sotto forma di ioni penetrano più rapidamente nell'organismo grazie al moto particolare dell'acqua si ottiene un massaggio estremamente benefico per i tessuti e per gli organi, massaggio amplificato e potenziato se abbinato al movimento è dovuto alla differenza di temperatura tra acqua e corpo umano. L'acqua fredda stimola la reazione attiva dell'organismo sostenendo un maggior afflusso di sangue nei capillari, favorendo il tono dei vasi sanguigni e l'eliminazione delle impurità nel sangue. L'acqua calda determina invece una reazione passiva ed ha un effetto rilassante. All'azione disintossicante e rilassante si unisce quella di rinvigorimento: le cure con l'acqua rendono il corpo più resistente alla malattia, ne aumentano le difese, disperdono veleni e stress quotidiani. 
Anche se la gravidanza non è una malattia molte donne lamentano delle patologie da sovraccarico dovute all'aumento ponderale causato dall' ampliamento del volume uterino, dal più intenso lavoro a cui i maggiori organi sono sottoposti, dell'aumento del carico metabolico e della produzione ormonale.

A causa dei tanti cambiamenti a cui la gestante è sottoposta si possono verificare inconvenienti tipo emorroidi, vene varicose, vertigini, capogiro, mal di testa, bisogno di urinare spesso, stipsi, sangue dal naso, gengive sanguinanti, bruciori di stomaco, nausee e vomito, stanchezza, mal di schiena, crampi, sciatalgie e altri. Ecco che entra in gioco l'idrokinesiterapia che, attraverso esercizi specifici in acqua permette alla donna di ritrovare o rimanere in salute durante tutta la gravidanza. L'acqua calda sostiene la gestante permettendole movimenti acquatici utili per rimediare ai vari dolori soprattutto a carico della colonna vertebrale, migliora il lavoro intestinale grazie al massaggio che l'acqua crea intorno a tutto il corpo, elimina gonfiori ed edemi da ogni parte del corpo soprattutto a carico degli arti inferiori, argina il reflusso gastrico, annulla o migliora casi di infiammazioni ai vari nervi soprattutto a quello sciatico, 
ottimizza la circolazione sanguigna soprattutto il ritorno venoso, consente una maggior ossigenazione a tutti gli apparati, favorisce il controllo del peso, mantiene la pressione a bassi livelli, aumenta la capacità polmonare, rinforza il sistema immunitario, prepara la muscolatura soprattutto quella perinele agli sforzi del parto e del puerperio. L'acqua calda abbraccia e culla la gestante permettendole un profondo rilassamento psicofisico che mette madre e feto in sintonia, che permette al sistema muscolare e nervoso di distendersi e che soprattutto alleggerisce le angosce psicologiche del parto e del puerperio a cui la futura mamma pensa continuamente nel corso del periodo gestazionale.

L'obiettivo dell'idrokinesiterapia è quello di aiutare le donne che presentano un aspetto anormale dei vari problemi che la gravidanza procura attraverso movimenti acquatici mirati per risolvere la problematica sia fisica sia psicologica.

Hibisco srl - P.Iva / CF 01124230473 Via Erbosa, 30/A Pistoia 51100 -
Registro Imprese Pistoia n. 01124230473 Capitale sociale: € 100.000 i.v.


web design - hosting - software